unita2

apprendimento

infermieristico

Nel Centro medico 75° esiste una più che funzionale Sala Chirurgica, perfettamente attrezzata, in cui si eseguono interventi di chirurgia cosiddetta “ambulatoriale” fornita delle principali dotazioni (monitor delle funzioni vitali, defibrillatore, saturimetro, fonte di ossigeno, carrello emergenze, elettrobisturi). L’assistenza anestesiologica inoltre, si attua con stretto monitoraggio delle funzioni vitali. Quando necessita è presente, anche, l'anestesista.

L'ambulatorio chirurgico nasce per tutte quelle prestazioni a “bassa complessità” che non richiedono un’ anestesia generale.

Le specialità che prevalentemente sono interessate da questo tipo di attività sono la chirurgia odontoiatrica, dermatologica, la piccola chirurgia estetica, ecc ...

La chirurgia ambulatoriale differisce dalla chirurgia in ricovero. Esistono tre tipologie di prestazioni chirurgiche definite per legge: la chirurgia ambulatoriale, la day surgery e la chirurgia in ricovero ordinario. La chirurgia ambulatoriale, come abbiamo detto riguarda un certo tipo di interventi che si definiscono “a bassa complessità” e vengono eseguiti in anestesia locale, o al massimo con una leggera sedazione; la day surgery, invece, si trova a metà strada tra la chirurgia ambulatoriale e la chirurgia ordinaria. Gli interventi eseguiti in questo regime, infatti, possono richiedere anche l'anestesia generale, ma il ricovero del paziente in ospedale non supera le 12 ore: il paziente non dorme in struttura ma al proprio domicilio.

Come si svolge una prestazione ambulatoriale? Il paziente dispone di spazi dedicati: ha la possibilità di parlare con il Medico prima dell'intervento in un'area di colloquio riservata, uno spogliatoio confortevole e un'area attrezzata per la sorveglianza breve postoperatoria.Terminato l'intervento, infatti, il paziente è assistito dallo staff infermieristico professionale del Centro, che provvede al monitoraggio dei parametri vitali nei primi minuti dopo l'intervento. In genere è sufficiente un'osservazione di 40-45' affinché il paziente sia in condizioni di essere dimesso, ma prevediamo la possibilità di protrarre il tempo di assistenza fino a due ore dopo l'intervento. Parlando di sanità privata anche i costi hanno la loro importanza. Le tariffe che vengono adottate in regime ambulatoriale sono molto inferiori rispetto al regime di degenza ordinaria. Poiché l'ambulatorio è studiato per le prestazioni di bassa complessità le tariffe, volutamente, premiano gli interventi di breve durata.

La sala chirurgica ambulatoriale del Centro Medico 75°, su prenotazione, può essere utilizzata anche da professionisti esterni al poliambulatorio, per la tipologia di interventi per cui è autorizzata con assistenza di personale infermieristico durante e post intervento e, se richiesto, di medico chirurgo specialista in anestesia e rianimazione e di cardiologo per visita pre intervento.

Sei qui: Home Servizi Esclusivi Sala chirurgica