unita2

apprendimento

infermieristico

L’IMPLANTOLOGIA è quella branca dell’odontoiatria che si preoccupa sostanzialmente di sostituire i denti andati perduti per qualsivoglia patologia tramite l’inserimento nell’osso mandibolare o mascellare di viti ( fixture ) in titanio di varia forma e superficie. Queste saranno le “radici artificiali” capaci di supportare la nuova dentatura.

E’ una disciplina che ha avuto nel corso degli anni una rapida evoluzione, è, pertanto, possibile affermare che, grazie alla continua ricerca scientifica, ha raggiunto un livello di affidabilità elevatissimo.

Uno o più denti mancanti possono ricomparire con la tecnica implantologica. Ogni “situazione orale” ha le sue particolari basi di partenza e relative richieste e aspettative e deve essere considerata sotto ogni suo aspetto, caso per caso.

Grazie all’implantologia dentale è possibile, attraverso un insieme di tecniche chirurgiche, ricostruire l’aspetto funzionale, in termini di efficienza masticatoria, ed estetico di uno o più denti mancanti fino alla sostituzione delle dentiere mobili con denti fissi.

È noto a tutti, infatti, che le dentiere si muovono durante la masticazione e che questi movimenti non solo possono causare dolori gengivali, ma anche insoddisfazione e senso di insicurezza nei loro portatori. Gli impianti possono essere utilizzati per stabilizzare le protesi mobili o per sostituirle con denti fissi.

L’implantologia dentale consiste essenzialmente nell’inserimento nell’osso mascellare o mandibolare di viti in sostituzione della radice del dente o dei denti mancanti. Su queste verranno montati uno o più denti artificiali che possono essere in metallo, ceramica o altro materiale idoneo.

L’implantologia può essere: a carico differito o a carico immediato.

L’implantologia a carico differito è la tecnica tradizionale che prevede di “caricare”, ovvero di fissare la corona o la protesi sugli impianti, solamente quando è avvenuta l’osteointegrazione e la rigenerazione ossea, cioè la diretta connessione tra osso e impianto, senza interposizione di tessuto molle. In media per l’arcata superiore devono trascorrere quattro o cinque mesi dall’intervento, mentre tre o quattro mesi per gli impianti inseriti nell’arcata inferiore. L’inconveniente è che, in questi arco di tempo, il paziente è costretto a portare protesi rimovibili o a rimanere senza denti.

L’implantologia a carico immediato permette, invece, di inserire gli impianti dentali in titanio e di protesizzarli nella stessa giornata (o al massimo entro 24 ore dall’intervento), anche senza applicare punti di sutura nei casi di utilizzo della tecnica trans-mucosa, la quale non prevede l’incisione e lo scollamento della gengiva, ma solo l’apertura di un piccolo foro per posizionare l’impianto ripristinando così in pochissimo tempo la funzione masticatoria del paziente e di andare a casa avendo già subito denti nuovi perfettamente funzionali.

Gli impianti riuniscono tutte le caratteristiche per una sostituzione ottimale dei denti naturali, risparmiando i denti vicini dalla devitalizzazione e ricopertura con una protesi convenzionale. Presso il reparto odontoiatrico del Centro Medico 75° di Acqui Terme chiunque necessiti di una riabilitazione protesica su impianti, sia che si tratti di un singolo elemento, sia che si tratti di un intera arcata, potrà, se ne ricorrono le condizioni, eseguire nella stessa giornata eventuali estrazioni, posizionamento impianti e denti fissi avvitati a questi.

Implantologia computer assistita.

Grazie all’utilizzo di software sempre più sofisticati di cui il Centro Medico 75° di Acqui terme è dotato è possibile sostituire i denti mancanti con eccellenti risultati sia in termini funzionali che estetici, che non sarebbero possibili con metodi tradizionali.

Il sistema di pianificazione chirurgica dentale rappresenta una vera rivoluzione in implantologia orale. Con questa metodica è possibile, per mezzo di una TAC DIGITALE elaborata al computer posizionare in maniera ottimale e precisa gli impianti.

Il primo vantaggio di questa tecnologia è dato dalla riduzione dell’invasività chirurgica. Il paziente nella maggior parte dei casi può il giorno stesso tornare ad una vita sociale e lavorativa pressoché normale, in quanto, in un’unica seduta si vedrà eseguire l’intervento di implantologia e il relativo posizionamento dei denti; inoltre i sintomi tipici post intervento quali edema, ematoma, sono pressoché assenti o limitati.

Altro grande vantaggio è lo sfruttamento di aree di osso, per posizionare gli impianti, non individuabili con metodi tradizionali.

Tuttavia, per poter utilizzare la tecnica del carico immediato, l’impianto deve avere un’ottima tenuta nell’osso e solo il dentista che nel Centro Medico 75° è anche supportato da apparecchiature di lettura computerizzata che evidenzia la tenuta dell’impianto nell’osso, sarà in grado di decidere per il carico immediato oppure per il carico differito. Quasi sempre il carico immediato è possibile se il paziente presenta caratteristiche quali una certa quantità di osso, stabilità primaria degli impianti una volta inseriti, buon supporto parodontale (gengivale), assenza di bruxismo (digrignamento dentale) o grave mal occlusione, buon bilanciamento occlusale (corretto piano occlusale masticatorio).

Un elemento di assoluta peculiarità del gruppo odontoiatrico del Centro Medico 75° di Acqui Terme è la protesizzazione immediata su impianti anche dopo estese ricostruzioni.

L’implantologia a carico immediato è utilizzabile sia in caso di impianti singoli, sia in caso di sostituzione di intere arcate dentarie. Il grande vantaggio consiste nella immediata riabilitazione e nella notevole riduzione dei disagi fisici e psicologici legati alle tecniche implantologiche tradizionali, caratterizzate da tempi di esecuzione e guarigione più lunghi.

L’implantologia a carico immediato è una tecnica attualmente di routine, ma per essere applicata occorre organizzazione per poter consegnare i denti in poche ore.

Nel Centro Medico 75° di Acqui Terme gli interventi chirurgici di implantologia vengono eseguiti da professionisti con grande esperienza lavorativa, assistiti da personale infermieristico qualificato, esclusivamente in sala chirurgica ambulatoriale, unico ambiente in cui si possono garantire tutti i protocolli e le procedure più rigorose di sterilizzazione e di primo soccorso quali il controllo a monitor dei parametri vitali, defibrillatore, fonte di ossigeno, ecc..

Per l’esecuzione degli interventi maggiormente impegnativi o per pazienti particolarmente apprensivi o addirittura fobici è possibile richiedere la sedazione cosciente che viene praticata da un medico specialista in anestesia e rianimazione .

Il post intervento è gestito in una dedicata saletta relax con l’assistenza di personale infermieristico fino al momento del congedo.

PER CHI VIENE DA FUORI

Il Centro Medico 75° per consentire a chi viene da fuori di poter usufruire dei servizi e vantaggi offerti, senza disagi di ripetuti viaggi, predispone, compreso nel prezzo la possibilità di abbinare all’intervento un piacevole soggiorno in Acqui Terme (Alessandria), bella città turistica dell’Alto Monferrato.

Primo Appuntamento:

Visita gratuita e senza impegno da parte del chirurgo con pianificazione e programma di lavoro condiviso con il paziente con ausilio di foto, eventuale rx digitale e impronte, ecc..

Condivisione del preventivo e di modalità di pagamento o eventuali formule di finanziamento ( a tasso 0 o a tassi agevolati).

Appuntamento successivo

Il paziente arriva in città al mattino e si reca presso il Grand Hotel Nuove Terme, prestigioso albergo ubicato nel centro di Acqui Terme, a pochi metri dal Poliambulatorio e dalla Stazione ferroviaria, dove potrà fare il check in, eventualmente parcheggiare l’auto in parking riservato, sistemarsi nella camera assegnata e recarsi quindi al Centro Medico 75° per l’esecuzione dell’intervento programmato.

Nel tempo di attesa tra l’intervento e la realizzazione o l’eventuale adattamento dei denti fissi il paziente può tornare al Grand Hotel e usufruire dei seguenti servizi compresi, riservati anche all’accompagnatore:

  • - Alloggiamento in camera doppia.
  • - Pranzo per due persone, bevande incluse.
  • - Percorso Romano presso la Beauty Farm dell’albergo per una persona.
  • - Voucher per un altro Percorso Romano valido sei mesi dalla data di emissione.
  • - Voucher per uno sconto di € 20,00 sui trattamenti di “Categoria Oriente”.

Nel pomeriggio il paziente ritorna al poliambulatorio per l’applicazione dei denti fissi su impianti.

Nel caso di interventi che richiedono più sedute di preparazione queste possono essere concentrate in un’unica giornata, precedente al giorno dell’esecuzione dell’intervento, pertanto tutto il pacchetto di ospitalità presso l’albergo, comprensivo di pernottamento, sarà di 2 giorni.

Sei qui: Home Impiantologia